• English EN Italiano IT

Reiki degli Angeli: un’Intervista a Nathalie Aurouze / Angel Reiki: an Interview with Nathalie Aurouze

Bilingual article, for the English version scroll down!

Articolo bilingue, per la versione Inglese scorrere in basso!


Un paio di mesi fa ho partecipato con lo stand di Abundy Studio a due eventi che si sono tenuti in provincia di Parma, Italia (chi di voi mi segue da un po’ sa di cosa sto parlando!). Ad entrambi gli eventi ho avuto il piacere di conoscere Nathalie Aurouze, che con la sua fantastica energia ha immediatamente catturato la mia attenzione e la mia ammirazione. Non avendo molta familiarità con le tecniche che propone, le ho chiesto subito diverse informazioni e infine di fare un’intervista per il blog di Abundy. La ringrazio dunque di cuore per aver accettato di condividere la sua esperienza, conoscenza e tutta la sua passione con me e con tutti voi!

  • Ciao Nathalie, grazie ancora per aver accettato questa intervista. Ti andrebbe di parlarci un po’ di te e di come sei diventata operatrice olistica?

Buongiorno Laura. Sono felicissima di averti incontrata e grazie per avermi inviata a parlare del Reiki degli Angeli.

Mi chiamo Nathalie Aurouze, sono Operatrice Olistica e mi trovate a Collecchio, vicino a Parma. Fin dalla prima infanzia, ogni sera in un angolo della mia camera vedevo degli angeli, ma non osavo parlarne con nessuno perché ero estremamente timida. Il periodo dell’adolescenza allontanò gli angeli dalla mia vita… e continuai ad avere grandi difficoltà nell’affermarmi e nell’esprimere me stessa come avrei voluto fare.

Da “grande”, cercando risorse per me stessa e volendo aiutare mio figlio a vivere con serenità, mi sono orientata verso il Reiki e, poco dopo, gli angeli sono tornati nella mia vita, più forti di prima, e iniziai ad ascoltarli! Mentre procedevo lungo il mio percorso, notai che la mia autostima aumentava, che provavo sempre meno paura, che le mie relazioni diventavano più armoniose e che riuscivo ad effettuare dei cambiamenti significativi.

La mia ricerca e le mie formazioni professionali mi hanno spinta a condividere con gli altri i miei talenti e le persone hanno iniziato a cercarmi per ricevere aiuto, un aiuto diverso.

  • Qual è il tuo approccio e la tua filosofia generale durante la sessione con un cliente?

Mi piace moltissimo aiutare le donne che hanno il coraggio di voler cambiare ciò che non funziona più nelle loro vite, ritrovare se stesse, gestire il loro benessere nella vita quotidiana e migliorare la loro vita personale, familiare e sociale. Perché meritano veramente di seguire il loro cuore e di ritrovare il sorriso!

  • Quali tecniche proponi nel tuo studio “Anthea”?

Utilizzo delle tecniche olistiche che agiscono a livello energetico, angelico, quantistico e/o spirituale:

– il Reiki Usui ed anche altre tradizioni come il Karmic Reiki, il Money Reiki, il Reiki degli Angeli di cui parleremo più avanti;

– la pulizia dell’aura, per riuscire a togliere tutto ciò che ci impedisce a livello energetico di andare avanti con serenità;

– l‘Aura-Soma e la penna di Luce, una cromoterapia molto interessante che comprende anche cristalloterapia e aromaterapia, grazie ai componenti naturale delle bottiglie.

Ma anche le canalizzazioni con gli Angeli, letture dei Tarocchi degli Angeli, letture dei Registri Akashici e sedute con i Codici di Luce Merkaba, le quali agiscono sui diversi livelli dell’essere, sempre per il suo massimo bene.

La persona può scegliere delle sedute individuali (singole o in percorso) e/o dei corsi, per comprendersi, capire i propri doni e talenti per poi utilizzarli per ritrovare se stessa e vivere meglio in ogni settore della sua vita.

  • Parliamo del Reiki degli Angeli. In cosa è diverso dall’Usui Reiki?

Il Reiki Usui che conosciamo oggi nacque in Giappone quasi 100 anni fa ed è oggi la tecnica energetica più conosciuta al mondo.

Il Reiki degli Angeli è una tradizione meno conosciuta, in sintonia con gli Angeli, i cui simboli derivano dalla Natura. Lavora sulla preparazione dell’anima all’inizio del percorso della consapevolezza interiore, agisce su corpo-cuore-anima e dona pace e serenità alla persona. Questa tradizione è suddivisa in 6 livelli (Master compreso).

  • Come è nata per la prima volta questa tecnica?

Il Reiki degli Angeli è nato diversi anni fa, durante un convegno di Master Reiki, durante il quale un uomo definì i livelli e spiegò i simboli di questa tradizione. Purtroppo, alla fine del convegno i partecipanti non riuscirono più a ritrovarlo malgrado intense ricerche. Era sparito e iniziarono a pensare che fosse un angelo venuto per portare loro questo insegnamento.

Durante il mio percorso di crescita, notai che tutte tecniche che studiavo mi portavano agli angeli e il Reiki Usui mi portò al Reiki degli Angeli. Come si dice, “quando l’allievo è pronto, appare il maestro!”.

  • Molti di noi non hanno mai avuto esperienze dirette con gli Angeli. Come li/le (Angeli ed esperienze) descriveresti a queste persone?

Gli Angeli sono energie che emanano dal Divino (puoi chiamarlo come preferisci: Dio, Allah, Creatore, Sorgente… il Divino esiste indipendentemente dalle religioni). Un’esperienza angelica è facile da riconoscere perché ti porta sempre calma, serenità e una profonda sensazione di amore. La difficoltà si trova in noi! Prima di tutto, dobbiamo chiedere, perché gli Angeli rispettano il nostro libero arbitrio e non intervengono se noi non chiediamo aiuto.

In secondo luogo, dobbiamo imparare a ricevere i loro messaggi: ascoltarli, sentirli, percepirli, vederli… Purtroppo passiamo spesso accanto ai consigli angelici senza renderci conto di avere già ricevuto la risposta alla nostra domanda, ed è solo perché siamo troppo concentrati su di noi. Con il Reiki degli Angeli, possiamo imparare ad innalzare la nostra frequenza per percepire gli angeli. Uno dei livelli è dedicato alla canalizzazione ed è meraviglioso vedere le persone capire che possono facilmente ricevere risposte angeliche.

  • Spiegaci cosa ci si può aspettare da una seduta di Reiki degli Angeli.

Il trattamento con il Reiki degli Angeli è dolce, rispettoso della tua persona e della tua anima. La sua energia offre il rilassamento della mente e del cuore, in modo da sentirti più calmo, centrato e rigenerato, prima di tornare alla tua vita con maggiore energia e positività.

Tutti possono riceverlo, anche i bambini piccoli o le persone anziane che sono più fragili, e questo grazie alla sua energia delicata, angelica.

  • Quali sono le motivazioni che portano una persona a chiederti una seduta di Reiki degli Angeli? E quali sono i benefici?

Quando una persona si sente attratta dagli Angeli, mi chiede il Reiki degli Angeli. E’ una semplice questione di affinità.

I benefici sono numerosi:

– capire meglio le proprie emozioni e lasciar andare rabbia, frustrazione o sensi di colpa

– calmare la mente e riuscire a dormire meglio

– iniziare un percorso di consapevolezza

– imparare a canalizzare gli angeli per ricevere direttamente i loro consigli

Questa è la testimonianza che una persona mi ha inviato qualche tempo dopo aver seguito il 1° livello: Ciao Nathalie. Volevo dirti che grazie al Reiki riesco a camminare su e giù per le montagne; non ci pensavo ma poi, mentre andavo su per una salita e non ce la facevo più, ho visualizzato i simboli… non pensavo alla fatica, anzi, mi sentivo più forte del solito. Volevo condividere con te questa cosa e ringraziarti per avermi fatto conoscere questa energia”.

  • Serve un talento speciale o è possibile per chiunque imparare il Reiki degli Angeli? Se sì, come?

Tutti possono imparare ad utilizzare il Reiki degli Angeli!

E’ un meraviglioso percorso di consapevolezza composto da diversi livelli grazie ai quali si impara a: ripristinare l’equilibrio energetico in tutti i corpi sottili della persona; aiutare gli altri, anche a distanza; portare armonia a situazioni problematiche (nostre o altrui); programmare oggetti e ambienti; ripulire l’aura e i Chakra delle persone, gli oggetti o gli ambienti dalla presenza di energie pesanti; contattare direttamente gli angeli per noi e gli altri.

Alla fine del percorso si può diventare Master Reiki degli Angeli ed insegnare ad altri il Reiki degli Angeli.

  • E’ possibile praticare Reiki degli Angeli su se stessi?

Certamente! Con il 1° livello, si impara ad effettuare l’auto-trattamento e, con il 2° livello, anche se sembra incredibile a persone che poco conoscono il Reiki, si impara a auto-trattasi a distanza! E non solo, possiamo trattare le nostre situazioni o relazioni difficili e ottenere ottime soluzioni.

  • Quali sono gli obiettivi per te e lo studio Anthea per il prossimo futuro?

Il mio desiderio principale è di comunicare alle donne che possono migliorare la loro vita, in modo diverso. Vorrei che imparassero a sentirsi libere e indipendenti dai condizionamenti che hanno ricevuto – come me – dalla famiglia, educazione, scuola, pubblicità… Sono persone fantastiche e cercano soluzioni nel settore olistico quando tutto il resto non ha funzionato.

Aggiungo che non lavoro a livello medico e che il proprio medico deve sempre essere consultato quando è necessario, ma le tecniche olistiche possono affiancare le cure tradizionali con grandi benefici. Inoltre, il Reiki è sempre più presente negli ospedali di tutto il mondo.

Per questo ho scelto di aprire uno studio in cui diverse tecniche lavorano insieme, dove si può chiedere e ricevere aiuto, conoscere ed armonizzare emozioni e pensieri, avere il tempo necessario e uno spazio accogliente per “ritrovarsi”, ricevere suggerimenti e soluzioni per il proprio benessere… perché si può imparare, crescere e conoscersi su tutti i livelli dell’essere.

Il mio studio non è un luogo di cura, ma di armonia e di energia positiva, dove essere ascoltata e compresa.

  • Quale Angelo ci accompagna nelle energie di questa settimana?

Questa settimana, sto lavorando con l’arcangelo Ariel, il cui nome significa “Leone (o Leonessa) di Dio”. E’ strettamente collegato con la natura, le fate e gli elementi e l’altro ieri fotografando i colori del mio giardino, mi sono resa conto che mi era sempre vicino. Ariel ci aiuta a sentire un senso di interconnessione con la natura, con tutte le forze e le energie di Gaia, nostra Madre Terra, e con tutti gli esseri sia di questo mondo che di altri mondi.

Tutti possono invocarlo e sentire la sua presenza durante una passeggiata in un parco cittadino, in un bosco o al mare. Provate!

  • Grazie mille Nathalie per le preziose informazioni, parlaci dei tuoi prossimi eventi e dove possono trovarti i lettori.

Grazie a te Laura. E’ stato un onore essere intervistata da te e spiegare il mio lavoro ai lettori.

Siete sempre i benvenuti ed è possibile trovarmi tramite il mio sito-blog sul quale pubblico articoli relativi al Reiki e agli Angeli, ma non solo:

https://www.antheatecnicheholistiche.it/

o la mia pagina Facebook https://www.facebook.com/TecnicheHolistiche/

Le attività programmate sono sempre indicate in agenda sulla Home Page del sito. Sto preparando il programma per l’inizio del prossimo anno con nuovi corsi di Reiki degli Angeli, Reiki Usui, Karmic Reiki, Money Reiki, giornate e laboratori esperienziali con l’Aura-Soma, il mio corso per “Imparare a conoscere e contattare gli Angeli”, il corso sui “Tarocchi degli Angeli”, delle serate di scambio di trattamenti di reiki e altre di meditazione con gli Angeli… Sto anche organizzando laboratori in collaborazione con altre terapeute, dove il Reiki, l’Aura-Soma e gli Angeli incontreranno altre tecniche olistiche.

Insomma, le idee ci sono e si stanno sviluppando, sempre con il filo conduttore che tende a rendere le persone indipendenti e libere nelle loro scelte, riconoscere i loro doni e talenti… avere l’opportunità di riscoprirsi durante le sedute o i corsi nel mio studio.


A couple of months ago I participated with the Abundy Studio stand in two events that were held in the province of Parma, Italy (those of you who have been following me for a while know what I’m talking about!). At both events I had the pleasure of meeting Nathalie Aurouze, who with her fantastic energy immediately caught my attention and my admiration. Not being very familiar with the techniques she proposed, I immediately asked her for various information and finally to do an interview for Abundy’s blog. Thank you so very much for having accepted to share your experience, knowledge and all your passion with me and with all of you!

  • Hi Nathalie, thanks again for accepting this interview. Would you like to talk a little about yourself and how you became a holistic operator?

Good morning Laura. I am so happy to have met you and thank you for asking me to talk about the Angel Reiki.

My name is Nathalie Aurouze, I am a light worker and I live in Collecchio, near Parma. From early childhood, every night in a corner of my room I saw angels, but I didn’t dare talk about them with anyone because I was extremely shy. The adolescent period took the angels away from my life… and I continued to have great difficulties in affirming and expressing myself as I would have liked to do.

Growing up, looking for resources for myself and wanting to help my son to live with serenity, I discovered Reiki and, shortly after, the angels came back into my life, stronger than before, and I started listening to them! As I proceeded along my path, I noticed that my self-esteem increased, that I felt less and less afraid, that my relationships became more harmonious and that I could make significant changes.

My research and my professional training led me to share my talents with others and people started looking for me to get help, a different help.

  • What is your approach and your general philosophy during a client session?

I really like helping women who have the courage and the will to change what no longer works in their lives, find themselves, manage their well-being in everyday life and improve their personal, family and social life. Because they really deserve to follow their heart and smile again!

  • What techniques do you propose in your studio “Anthea”?

I use holistic techniques that act on an energetic, angelic, quantum and / or spiritual level:

Usui Reiki and also other traditions such as Karmic Reiki, Money Reiki, the Angel Reiki of which we will talk later;

Aura cleansing, to be able to remove everything that prevents us from going ahead on an energetic level;

the Aura-Soma and the Light beamer pen, a very interesting chromotherapy that also includes crystal therapy and aromatherapy, thanks to the natural components of the bottles.

But also Angel Channeling, readings of the Tarot of the Angels, readings of the Akashic Records and sessions with the Merkaba Light Codes, which act on the different levels of our being, always for its highest good.

A person can choose to have individual sessions (single or groups) and/or follow some courses, to better understand themselves, understand their gifts and talents and then use them to ridiscover themselves and live in a better way in every area of their life.

  • Let’s talk about the Angel Reiki. What is different from Usui Reiki?

The Usui Reiki that we know today was born in Japan almost 100 years ago and is today the most known energy technique in the world.

The Angel Reiki is a less known tradition, in harmony with the Angels, whose symbols derive from Nature. It works on the preparation of the soul at the beginning of the path of inner awareness, acts on body-heart-soul and gives peace and serenity to the person. This tradition is divided into 6 levels (including the Master level).

  • How was this technique channeled for the first time?

The Angel Reiki was born several years ago, during a convention of Reiki Masters, during which a man defined the levels and explained the symbols of this tradition. Unfortunately, at the end of the conference the participants could not find him again despite an intense search. He had disappeared and they began to think that he was an angel who had come to bring them this teaching.

During my growth path, I noticed that all the techniques I studied brought me to the Angels and the Reiki Usui brought me to the Angel Reiki. As they say, “when the pupil is ready, the master appears!“.

  • Many of us have never had direct experiences with the Angels. How would you describe them?

Angels are energies that emanate from the Divine (you can call it whatever you like: God, Allah, Creator, Source… the Divine exists independently of religions). An angelic experience is easy to recognize because it always brings you calm, serenity and a deep feeling of love. The difficulty lies in us! First of all we must ask, because the Angels respect our free will and do not intervene if we do not ask for help.

Secondly, we must learn to receive their messages: listen to them, hear them, perceive them, see them… Unfortunately we often pass by the angelic advice without realizing that we have already received the answer to our question, and it is only because we are too focused on ourselves. With the Angel Reiki we can learn to raise our frequency to perceive angels. One of the levels is dedicated to channeling and it is wonderful to see people understand that they can easily receive angelic answers.

  • Tell us what you can expect from a session of Angel Reiki.

The treatment with Angel Reiki is sweet, respectful of your person and your soul. Its energy offers relaxation of mind and heart, in order to feel more calm, centered and regenerated, before returning to your life with greater energy and positivity.

Everyone can receive it, even small children or elderly people who are more fragile, and this thanks to his delicate, angelic energy.

  • What are the reasons that lead a person to ask you for a session of Reiki of the Angels? And what are the benefits?

When a person feels attracted to the Angels, she/he asks me for the Angel Reiki. It is a simple matter of affinity.

The benefits are numerous:

– better understanding of emotions and let go of anger, frustration or guilt

– calming the mind and being able to sleep better

– start a path of awareness

– learn to channel angels to receive their advice directly

This is the testimony that someone sent me some time after attending level 1: “Hi Nathalie. I wanted to tell you that thanks to Reiki I can walk up and down the mountains. I didn’t think about it but then, but while I was going up a hill and couldn’t take it anymore, I visualized the symbols… I didn’t think about fatigue and, on the contrary, I felt stronger than usual. I wanted to share this with you and thank you for letting me know about this energy“.

  • Do you need a special talent or is it possible for anyone to learn Angels Reiki? If so, how?

Everyone can learn to use Angels Reiki! It is a wonderful path of awareness composed of different levels through which you learn to: restore energy balance in all the subtle bodies of the person; helping others, even from distance; bring harmony to problematic situations (ours or other’s); program objects and environments; cleanse the aura and chakras of people, objects or environments from the presence of heavy energies; contact the angels directly for us and others. At the end of the path you can become Angel Reiki Master and teach others.

  • Is it possible to practice Angel Reiki on oneself?

Of course! With 1st level, you learn to perform self-treatment and, with 2nd level, even if it seems incredible to people who know little about Reiki, you learn how to deal with yourself remotly! And not only that, we can treat our difficult situations or relationships and get excellent solutions.

  • What are the goals for you and the Anthea studio for the near future?

My main desire is to communicate to women that they can improve their lives differently. I would like them to learn to feel free and independent of the conditioning they have received (like me) from their family, education, school, advertising… They are fantastic people and are looking for solutions in the holistic sector when everything else has not worked yet.

I would like to add that I do not work on a medical level and that a doctor must always be consulted when it is necessary, but holistic techniques can complement traditional treatments with great benefits. Moreover, Reiki is increasingly present in hospitals around the world.

This is why I chose to open a hoslitic practice where different techniques work together, where you can ask and receive help, learn about and harmonize emotions and thoughts, have the necessary time and a welcoming space to “find yourself”, receive suggestions and solutions for your own well-being… because you can learn, grow and know yourself on all levels of your being.

My professional practice is not a place of care, but of harmony and positive energy, where one can be listened to and be understood.

  • Which Angel accompanies us in this week’s energy?

This week, I’m working with the archangel Ariel, whose name means “Lion (or Lioness) of God”. It is closely connected with nature, fairies and elements and the day before yesterday, photographing the colors of my garden, I realized that it was always close to me. Ariel helps us to feel a sense of interconnection with nature, with all the forces and energies of Gaia, our Mother Earth, and with all beings both of this world and of other worlds.

Everyone can invoke it and feel its presence during a walk in a city park, in a forest or by the sea. Try!

  • Thank you very much Nathalie for the valuable information, tell us about your upcoming events and where readers can find you.

Thank you Laura. It was an honor to be interviewed by you and explain my work to readers.

You are always welcome and you can find me via my blog site where I publish articles related to Angel Reiki and other techniques:

https://www.antheatecnicheholistiche.it/

or my Facebook page https://www.facebook.com/TecnicheHolistiche/

The scheduled activities are always listed on the website’s Home Page.
I am preparing the program for the beginning of next year with new courses of Angel Reiki, Reiki Usui, Karmic Reiki, Money Reiki, days and experiential workshops with the Aura-Soma, my course for “Learning to know and contact the Angels”, the course on the “Tarot of the Angels”, evenings during which we can exchange Reiki treatments and other during which we can do meditation with the Angels.

I am also organizing workshops in collaboration with other therapists, where Reiki, Aura-Soma and the Angels will meet with other holistic techniques.

In short, there are ideas and they are developing, always with the common thread that tends to make people independent and free in their choices, to recognize their gifts and talents… to have the opportunity to rediscover themselves during sessions or courses in my holistic practice.

Previous ArticleNext Article

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Coronavirus Update!

I will be able to open again for face-to-face treatments from September. Time between appointments will be longer to allow a deep cleaning of space and tools and to avoid clients to meet in the facility. On the arrival you will be asked to answer a simple questionnaire. Safety is of the upmost importance to me, and that's why I am tested every week and I will be wearing PPEs. Until further notice I will not perform any treatment close to your face, unless you will be able to wear a provided mask. Thanks for your understanding and your cooperation. Stay safe!